AGRICOLA PUNICA SPA

Agripunica: un’eccellenza italiana nel panorama enologico mondiale

Nel 2002 il grandissimo enologo Giacomo Tachis fu l’ispiratore della nascita di Agripunica. Egli stesso coinvolse i vertici della Tenuta di San Guido e quelli della Cantina Santadi che accolsero fin da subito l’idea con rinnovata passione, in quanto consapevoli che il progetto avrebbe dato ulteriore lustro alla produzione vinicola italiana. Agripunica è situata a Santadi, nel centro del Basso Sulcis, fin da subito si pone l’obiettivo di produrre vini di indubbio pregio da uve di Carignano. Grazie all’inestimabile contributo di Giacomo Tachis, principale fautore del rilancio del vino italiano nel mondo, sono stati creati due vini rossi: Barrua e Montessu. Vino di punta dell’azienda, il pluripremiato Barrua è un assemblaggio tra le uve di Carignano, il Cabernet Sauvignon ed il Merlot. Rosso rubino intenso, presenta una spiccata complessità olfattiva, eleganti note speziate, frutti rossi maturi ed erbe aromatiche. Questo vino accompagna egregiamente carni rosse e formaggi stagionati. La qualità di Agripunica si ritrova anche nel Montessu, nato dall’incontro delle uve di Carignano con quelle di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Syrah e Merlot, un rosso che sorprende e ricorda le essenze della macchia Mediterranea. Il suo aroma inconfondibile ed il gusto vivace permettono accostamenti con piatti di complessa fattura e dai sapori spiccati. All’intensità dei rossi si aggiunge l’eleganza del Samas, un vino bianco che ricorda i profumi del mare, grazie alla posizione dei vigneti da cui provengono le uve Vermentino e Chardonnay che lo compongono. Fresco, moderatamente alcolico, grazie alla sua mineralità fruttata è ottimo sia come aperitivo che in abbinamento con primi piatti e pietanze a base di pesce.